A Corsico, nasce la Commissione permanente antimafia, legalità e trasparenza

19
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Il consiglio comunale di Corsico, durante la seduta del 18 novembre, ha deciso di istituire la
“Commissione permanente antimafia, legalità, trasparenza e controllo degli atti amministrativi”.
Martedì 1 dicembre, in occasione della prima seduta della Commissione antimafia, il consigliere
Gianluca Vitali, è stato nominato presidente della Commissione. Ad affiancarlo ci sono il
vicepresidente Jacopo Bosi insieme a Luigina Spaccini, Marco Gesmundo e Francesco Magisano.
“Sono molto onorato per questa nomina – ha dichiarato il Presidente della Commissione antimafia di
Corsico Gianluca Vitali – e soddisfatto dell’istituzione di questa Commissione. Noi proveremo in tutti
i modi a fare rete perché credo che per lavorare bene su questo tema è molto importante estendere il
problema a tutti i livelli, collaborare con le altre commissioni antimafia presenti sul territorio, con la
Commissione della Regione Lombardia e con la Commissione parlamentare antimafia, così come con
tutti i settori del comune, con i dirigenti comunali, con le associazioni che lavorano su questo tema, con
i giornalisti e con tutte le parti della società civile, per creare quegli anticorpi necessari per debellare il
fenomeno mafioso”.
“L’istituzione di questa Commissione è un segnale molto importante – ha aggiunto il Sindaco di Corsico
Stefano Ventura –, in un contesto delicato come quello del sud ovest milanese. Il gruppo lavorerà sulla
promozione della cultura della legalità, sulla lotta alla corruzione e alle mafie. Ci occuperemo inoltre di
migliorare la gestione dei beni confiscati alla criminalità che attualmente non sono gestiti in maniera
adeguata. Lavoreremo inoltre sul controllo degli atti amministrativi e proveremo a formulare proposte e
iniziative di contrasto alle mafie”.
“La costituzione della Commissione Antimafia a Corsico – dichiara Fabio Bottero, Coordinatore per la
Regione Lombardia di Avviso Pubblico e Sindaco di Trezzano sul Naviglio – è un segnale importante di
discontinuità con il passato, la volontà del neo eletto Consiglio comunale di impegnarsi in modo
concreto per diffondere la cultura della legalità e tenere sempre alta l’attenzione sul territorio del Sud
ovest Milano, ancora oggi fortemente segnato dalla presenza della criminalità organizzata. Avviso
Pubblico ne seguirà il percorso e offrirà tutto il suo supporto in modo che Corsico torni ad essere protagonista della nostra Associazione come in passato. Importante sarà anche la collaborazione con gli
altri Comuni nell’ottica di un virtuoso scambio di buone pratiche e informazioni”.