Aeroporti: Malpensa più verde, arrivano le navette elettriche

11
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Sea accelera sulla sostenibilità con nuove navette per passeggeri e mezzi operativi elettrici a Malpensa. Si tratta, spiega il gestore degli scali aeroportuali milanesi, di 6 nuovi ‘e-Cobus 3002’ totalmente elettrici, messi in servizio nell’ultimo mese, che diventeranno 13 entro l’anno prossimo, per rinnovare l’intera flotta.Lunghi 13 metri, i nuovi bus hanno batterie al litio, che garantiscono un’autonomia di 8 ore e si ricaricano in soli 40 minuti. Possono trasportare fino a 100 passeggeri, che attualmente scendono a 50 per via delle normative anti Covid.
Ciascuno di essi, secondo Sea, permetterà il risparmio di 30 tonnellate di Co2 all’anno. Nello scalo, inoltre, è recentemente entrato in funzione il nuovo ‘push Lektro’, totalmente a batteria, che garantisce un’intera giornata di lavoro con una ricarica di 4 ore. Mezzi elettrici sono in servizio anche fuori dal piazzale di Malpensa. Si tratta di navette a batteria per collegare il Terminal 1 con il Terminal 2 e la Cargo City, sia per i passeggeri che per i dipendenti. I nuovi mezzi, lunghi 12 metri, sono alimentati con batterie al litio, che garantiscono un’autonomia di circa 120 km con un tempo di ricarica di soli 8 minuti. La gestione delle navette è stata aggiudicata tramite gara d’appalto a un’ Associazione temporanea di imprese (Ati) partercipata da Arriva, Airpullman e Autolinee Varesine. La ricarica delle batterie di questi due nuovi mezzi avviene in soli 8 minuti. (ANSA).