Al via bonus internet e pc, 500 euro ma con tetto Isee

21
Customers at points of sale of telephone operators to take advantage of the bonus up to 500 euros for the purchase of ultrabroadband Internet and a tablet or pc, which can be enjoyed from today, Milan, Italy, 09 November 2020. The voucher is intended for citizens with an income of less than 20,000 euros who can now contact one of the accredited operators who have submitted offers approved by Infratel Italia. The bonus consists of a discount on the subscription fee for ultra-broadband connectivity services in the event of new activation of fixed network users and the provision of a personal computer or tablet. ANSA / Mourad Balti Touati
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Arriva il bonus fino a 500 euro per l’abbonamento a Internet a banda ultralarga associato all’acquisto di un tablet o di un pc. Il voucher, nato sull’onda dello smart working e della didattica a distanza obbligati dall’emergenza Covid, non è universale come il bonus mobilità ma è destinato ai cittadini con Isee inferiore a 20.000 euro, raggiungendo dunque, secondo gli analisti del mercato tlc, una platea potenziale di circa 400mila famiglie.Nelle intenzioni del governo si amplierà però presto anche a fasce di reddito più alte, oltre che alle imprese, finora escluse dalla misura.
Il bonus consiste in uno sconto sul canone di abbonamento a servizi di connettività a banda ultralarga in caso di nuove attivazioni di utenze di rete fissa e sulla fornitura di un personal computer o tablet. Per ottenerlo bisogna rivolgersi direttamente ad uno degli operatori accreditati che hanno presentato offerte approvate dalla Infratel Italia, la società del Mise incaricata dell’attuazione dei piani banda larga e ultra larga del Governo.
La distribuzione dei 500 euro varia in base all’offerta dell’operatore con dei limiti previsti dalla normativa: lo sconto sui servizi di connettività può valere tra 200 e 400 euro, mentre quello su personal computer o tablet può essere compreso tra 100 e 300 euro. I due canali viaggiano insieme: il contributo per l’acquisto di pc o tablet è infatti erogato solo nel caso di contestuale attivazione del servizio di connettività.
Per ottenere il beneficio non serve alcuna registrazione sui siti gestiti da Infratel Italia, né è stato predisposto un click day. Il meccanismo è infatti quello dello sconto diretto al momento dell’acquisto.
“Quello di oggi è un primo passo: arriveranno nei prossimi mesi i voucher per imprese e famiglie con Isee fino a 50 mila euro”, ha annunciato il sottosegretario al Mise Gian Paolo Manzella. (ANSA).