Anticipo PAC: in arrivo da regione Lombardia oltre 28 milioni di euro a 3420 aziende bresciane

5
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Coldiretti Brescia: liquidità necessaria per affrontare questo momento di difficoltà tra siccità e crisi economica

In arrivo da Regione Lombardia i pagamenti dell’anticipo PAC a 3420 aziende agricole bresciane per un totale di 28.058.498,19 euro che saranno erogati alle imprese entro il 31 luglio 2022.

Si tratta – commenta Coldiretti Brescia – di una fondamentale iniezione di liquidità per il settore agricolo bresciano, che rappresenta un importante motore economico della provincia. È un momento difficile per molte filiere: agli iniziali rincari delle materie prime si sono aggiunti i rincari energetici e da ultima la perdurante crisi idrica, che mette a rischio interi raccolti.

Le imprese agricole continuano a lavorare a pieno regime, per garantire cibo sulle tavole degli italiani, ma adesso queste stanno pagando in termini di difficoltà nel pareggiare i conti. Per questo è importante – conclude Coldiretti Brescia – che all’atteso anticipo della PAC si aggiungano gli altri interventi chiesti ed ottenuti in questi mesi. Come gli interventi per le filiere zootecniche in crisi, che devono essere prontamente e velocemente messi in campo.