“BELLISSIMAMENTE”: TORNA LA RASSEGNA PER LA SETTIMANA DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

10
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Ogni anno a partire dal 2008 l’Amministrazione comunale celebra questa ricorrenza con una settimana di eventi dedicati ai bambini, ragazzi, giovani e alle loro famiglie. La rassegna di quest’anno è intitolata “BellissimaMente”, dal 20 al 27 novembre, e prevede laboratori per bambini e ragazzi, racconti, letture animate, convegni, spettacoli e tanto altro.

«La rassegna “BuonissimaMente” del 2019 era stata pensata per essere il primo capitolo di una trilogia – spiega l’assessore alle Politiche educative Alessandra Bonduri – L’appuntamento dell’anno scorso è stato sospeso a causa del preoccupante andamento dei contagi e delle conseguenti disposizioni restrittive. Va bene così, perché adoro le imperfezioni che sono le caratteristiche che ci rendono unici e speciali. Oggi siamo pronti a lanciare il secondo capitolo, “BellissimaMente”, per celebrare la bellezza: tra le novità nel programma, sono stati introdotti iniziative per le mamme in attesa e argomenti di attualità come le dipendenze e la loro incidenza sul benessere delle nuove generazioni. Mi preme ringraziare le donne del mio assessorato, senza le quali nulla potrebbe essere fatto, e tutti i partner che apportano, ognuno per la propria competenza, un briciolo di bellezza in più».

Il programma delle iniziative nel corso degli anni si è arricchito sempre di più nei contenuti, sviluppandosi su un arco temporale di 7/10 giorni, diventando nel tempo una rassegna di eventi molto apprezzata e attesa dalle famiglie. Quest’anno viene proposta una rassegna di eventi che aiuta bambini e ragazzi a ritrovare il bello dello stare insieme con i compagni e gli amici. Si festeggerà la bellezza della vita, della natura, ma soprattutto la bellezza che scaturisce dal profondo del cuore. L’auspicio è che si possa coltivare la bellezza come modo di essere e non come modo di apparire.

Gli eventi sono stati organizzati considerando la persistenza della situazione pandemica e nel rispetto delle prescrizioni anti-contagio in vigore. E’ stata prestata la massima attenzione all’individuazione di spazi ampi e alla scelta di attività che si possono realizzare, nel rispetto delle regole del distanziamento sociale, con un numero limitato di partecipanti.