Conte, a Natale mantenere guardia alta, speranza da vaccini

15
Un momento del vertice sul Recovery Plan tra il premier, Giuseppe Conte, e la delegazione del Pd, formata dai ministri Dem - a partire dal capodelegazione Dario Franceschini - dai capigruppo alla Camera e al Senato, dal vice segretario Andrea Orlando e dalla responsabile Donne Cecilia D'Elia, a Palazzo Chigi, Roma, 21 dicembre 2020. ANSA / Filippo Attili - ufficio stampa Palazzo Chigi +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

“Il Natale alle porte rappresenta un momento di serenità per le nostre comunità, ma allo stesso tempo siamo chiamati proprio ora a mantenere alta la guardia. Perché la pandemia ha comportato un costo umano devastante e ha messo a dura prova le nostre abitudini. Questo sarà un Natale diverso, ma lo sviluppo dei vaccini e il loro lancio a breve sono più di un segnale di speranza per tutti noi”: lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un videomessaggio realizzato assieme agli altri 26 leader europei e postato sui canali del Consiglio Ue.