Fontana: ‘Primo vaccinato lombardo medico o infermiere’

24
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

In Lombardia il primo a ricevere il vaccino anti-Covid, le cui dosi sono attese per il 27 dicembre, “sicuramente sarà un medico o un infermiere, perché sono le categorie individuate dal Governo”. Lo ha spiegato il presidente della Regione Attilio Fontana, a margine della presentazione del Piano Lombardia a Como.

 “Il piano vaccinale – ha detto Fontana – è stato predisposto con grande attenzione da una struttura che si occupa di questo.

    Sono convinto che i nostri cittadini capiranno l’importanza della vaccinazione che nella stragrande maggioranza aderiranno alla proposta”.
Quanto al tema dell’obbligatorietà, ha aggiunto, “io sono dell’opinione che il vaccino sia l’unico mezzo attraverso il quale noi potremo liberarci da questo maledettissimo virus che purtroppo non accenna a mollare la presa. Sono convinto che innanzitutto si debba partire attraverso un’opera di convincimento, poi vedremo cosa succederà”. (ANSA).