Gucci, miniserie con Gus Van Sant per nuova collezione

43
Italian designer Alessandro Michele greets at the end of the show A model by Gucci during the Milan Fashion Week, in Milan, Italy, 19 February 20/21. The Fall-Winter 2020 Women's collections are presented at the Milano Moda Donna from 18 to 24 February 2020. ANSA / MATTEO BAZZI
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Una miniserie in sette episodi girata a Roma e co-diretta dal regista Gus Van Sant e da Alessandro Michele: così Gucci ha scelto di presentare la nuova collezione, dal titolo Ouverture of Something that Never Ended.
La serie sarà presentata durante il GucciFest, festival di moda e cinema digitale, che si svolgerà dal 16 al 22 novembre.

 L’attrice, artista e performer Silvia Calderoni, impegnata in una surreale routine quotidiana in diversi scenari della città, incontra una serie di talenti internazionali vicini alla maison, tra cui Billie Eilish, Harry Styles, Sasha Waltz e Florence Welch.

    I sette episodi verranno trasmessi quotidianamente su YouTube Fashion, Weibo, Gucci YouTube e inseriti nel sito dedicato GucciFest.com, rivelando gradualmente la nuova collezione giorno per giorno.
Oltre alla serie, GucciFest proporrà vari fashion film che celebrano le creazioni di quindici giovani stilisti indipendenti scelti dal direttore creativo Alessandro Michele: Ahluwalia, Shanel Campbell, Stefan Cooke, Cormio, Charles De Vilmorin, JordanLuca, Mowalola, Yueqi Qi, Rave Review, Gui Rosa, Rui, Bianca Saunders, Collina Strada, Boramy Viguier e Gareth Wrighton. (ANSA).