Mobilità, sul tetto del Comune di Milano l’evento di Bird sulla sicurezza stradale per monopattini

10
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Si è svolta oggi la giornata dedicata al personale del Comune per diffondere il trasporto sostenibile e la guida consapevole.

La sicurezza stradale in monopattino. Si è svolto oggi a Milano l’evento promosso da Bird, azienda leader globale nel settore della micro mobilità, rivolto ai dipendenti e ai collaboratori del Comune della città. Un appuntamento, intitolato “Un monopattino in Comune”, per educare sulle regole e i migliori comportamenti da tenere quando si è alla guida. Un primo passo, affinché anche il personale comunale diventi direttamente promotore di un trasporto più sostenibile. L’appuntamento si è tenuto dalle 10.30 alle 15.30 nella pista di atletica sul tetto dello stabile di via Sile 8dove hanno sede tra le altre le Direzioni Urbanistica, Mobilità e Transizione Ambientale.

Durante l’iniziativa, realizzata per la Settimana Europea della Mobilità, Bird ha distribuito ai partecipanti 50 caschi e ha avuto il piacere di accogliere, oltre ai tanti dipendenti e collaboratori del Comune di Milano, Arianna Censi, Assessora alla Mobilità; Elena Grandi, Assessora all’Ambiente; Lamberto Bertolè, Assessore al Welfare e Giancarlo Tancredi, Assessore all’Urbanistica.

“Un’iniziativa con cui prosegue il nostro impegno a diffondere una micro mobilità sempre più sicura, affidabile e accessibile – afferma Cristina Donofrio, General Manager Bird in Italia – vogliamo migliorare la fiducia degli utilizzatori del monopattino, rendendoli più consapevoli nelle loro esperienze di guida. Sono occasioni che l’azienda promuove a livello globale nelle oltre 400 città in cui opera: crediamo che la formazione sia fondamentale per introdurre un cambiamento positivo nelle abitudini delle persone e in un’ottica di tutela dell’ambiente”.

“L’amministrazione comunale milanese è impegnata per implementare la sicurezza e la protezione di tutti i protagonisti della strada, nel reciproco rispetto e nell’armonizzazione del miglioramento della mobilità in città: questa iniziativa va in tale direzione” afferma Arianna Censi, assessore alla Mobilità di Milano. “La micomobilità può aiutare a risolvere i problemi di traffico nelle grandi città perchè si basa su mezzi sostenibili e costituisce una ricucitura con i luoghi del trasporto pubblico locale”.

L’evento si inserisce nel ricco programma di iniziative che Bird promuove a Milano per la sicurezza e la sensibilizzazione. Bird organizza infatti regolarmente corsi di guida e di educazione stradale e ambientale nelle scuole; ha recentemente concluso  un percorso educativo con gli studenti del Politecnico di Milano e realizzato una campagna di sensibilizzazione sul parcheggio corretto con la nuotatrice paralimpica Martina Rabbolini e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Milano.

A livello statistico Bird può già vantare un tasso molto basso di incidenti grazie a iniziative educative di questo tipo, alla stabilità dei propri veicoli e anche ad alcuni strumenti pensati apposta per la sicurezza degli utenti, come la modalità principiante che permette a chi si approccia per le prime volte al monopattino di impostare un limite di velocità inferiore a quello stabilito per legge di 20 Km/h.

Bird è stata fondata nel 2017 da Travis VanderZanden ed è presente a Milano dal giugno 2020. Oggi fornisce flotte di veicoli elettrici in sharing in più di 450 città nel mondo (e 30 in Italia) e ha l’obiettivo di portare nelle Città soluzioni di trasporto accessibili e rispettose dell’ambiente, al fine di ridurre il numero di auto e i livelli di inquinamento.