Protesta in piazza Duomo Milano ‘distruzione scuola raggiunta’

35
Un momento del falsh mob del coordinamento studentesco Azadì con l'esposizione di uno striscione su una impalcatura, Milano, 25 ottobre 2020. ANSA/ANDREA FASANI
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Distruzione della scuola: traguardo raggiunto’: è questo lo striscione che il coordinamento studentesco Azadì ha srotolanto accendendo un fumogeno sull’impalcatura di Palazzo Giureconsulti, all’angolo fra via Dante e piazza Duomo luogo dell’arrivo del Giro d’Italia.
“Eccoci nella situazione che purtroppo ci aspettavamo: da domani tutti gli istituti superiori lombardi torneranno alla Didattica a Distanza – hanno scritto sui loro social – con l’unica certezza che la cultura per l’ennesima volta viene messa in fondo alla lista delle priorità politiche di questo paese”.
“Ma non staremo fermi a guardare mentre qualcuno gioisce di queste scelte, per noi oggi – hanno aggiunto – è l’inizio di un percorso di denuncia completa nei confronti di ogni responsabile politico (e non solo) che ha preferito e preferirà difendere un modello economico spietato a discapito di tutti quei settori che richiedono cura, impegno e socialità”. (ANSA).