Smog, da 1° gennaio revoca misure temporanee di primo livello nella regione

6
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Da  gennaio 2022 saranno revocate le misure temporanee di primo livello in tutte le province della Lombardia. Erano infatti ancora vigenti nelle province di Monza e Brianza, Bergamo e Brescia.

Dati sotto limite giornaliero

Giovedì 30 dicembre, infatti, le concentrazioni medie provinciali di Pm10 sono risultate inferiori al limite giornaliero in tutte le province lombarde, con unica eccezione per la provincia di Como che ha fatto registrare il primo giorno di superamento.

Misure non vigenti, ma servono comportamenti pro ambiente

Revocate, quindi, tutte le misure temporanee di primo livello per il contrasto allo smog e all’inquinamento. Tuttavia, pur non essendo vigenti le misure temporanee, si richiamano i cittadini al rispetto delle misure strutturali e permanenti vigenti a tutela della qualità dell’aria. Ciò con particolare riferimento all’utilizzo di generatori di calore alimentati a biomassa legnosa consentiti. Nonchè al divieto di combustioni all’aperto. Per maggiori dettagli, cliccare questo link: https://bit.ly/3HqSCXu

Sito Infoaria

Sul sito www.infoaria.regione.lombardia.it sono riportate tutte le informazioni relative alle misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria.

Informazioni e alert personalizzabili dai cittadini

Il sito prevede anche un servizio di notifiche per essere informati tempestivamente circa l’attivazione delle misure temporanee. L’alert può essere attivato previa registrazione.