Sulla Marmolada si stacca seracco di ghiaccio, 6 morti e 10 dispersi. Verdi: “Tragedia annunciata”

7
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

La colata di neve, ghiaccio e roccia si è verificata nei pressi di Punta Rocca che si trova sull’itinerario di risalita. Europa Verde annuncia esposto: “Tragedia poteva essere evitata”

Nel pomeriggio di ieri , 3 luglio, sulla Marmolada, sona Pian dei Fiacconi, un distacco di roccia ha provocato l’apertura di un crepaccio sul ghiacciaio. Un seracco di ghiaccio è crollato nei pressi di Punta Rocca, itinerario di salita della via per raggiungere la vetta. Il bilancio è di almeno 6 vittime, 8 feriti, di cui 2 risultano in condizioni gravi, e 20 dispersi.

La colata di neve, ghiaccio e roccia – spiega su Twitter il SUEM, Servizio Urgenza Emergenza Medica 118 della Regione del Veneto – ha coinvolto anche il percorso della via normale, mentre vi si trovavano diverse cordate. C’è ancora incertezza sul numero totale delle persone coinvolte.

Ieri sulla Marmolada era stato raggiunto il record delle temperature, con circa 10 gradi in vetta.