Thyssen: annuncia 11mila esuberi per coronavirus

12
Un momento della visita presso lo stabilimento Thyssenkrupp in corso Regina Margherita dieci anni dopo la tragedia in cui morirono 7 operai, Torino, 29 novembre 2017. ANSA / ALESSANDRO DI MARCO
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Il colosso tedesco dell’acciaio Thyssen annuncia il taglio di 11mila posti di lavoro, quasi il doppio di quanto preventivato nel maggio del 2019. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che la drastica decisione è dovuta alla necessità di “indirizzare il gruppo agli sviluppi del mercato nel lungo termine e fare fronte agli effetti del coronavirus”. Dei 6mila posti annunciati nel 2019 il gruppo ne ha già tagliati 3.600 e punta a raggiungere quota 11mila “nei prossimi 3 anni”.