Violenza donne:Coop Lombardia, in cassa c’è ‘posto occupato’

12
L'allestimento organizzato da Coop nel supermercato in viale Umbria per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne "Un posto occupato". Milano 25 Novembre 2020. ANSA / MATTEO BAZZI
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Un cassa chiusa e adibita di rosso per ricordare in maniera simbolica le vittime di femminicidio: in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nei supermercati e negli ipermercati di Coop Lombardia si rinnova l’iniziativa ‘Posto occupato’. Partito il 19 novembre, lo speciale allestimento, che coinvolge anche la sede della cooperativa, rientra nella campagna ‘Insieme contro la Violenza’.

 L’1% dell’incasso del prodotto a marchio Coop di sabato 21 novembre sarà devoluto ad alcuni centri antiviolenza del territorio lombardo. Una parte della donazione arriverà anche dalla vendita dei ‘Frutti di pace’, nettari e marmellate realizzati dalla cooperativa femminile bosniaca ‘Insieme’, da anni sostenuta da Coop Lombardia. Sui sacchetti del pane, inoltre, sarà riportato il 1522, il numero gratuito e sempre attivo per denunciare abusi, molestie e stalking. (ANSA).