VOLONTARI DI SCIENTOLOGY ANCORA A LAMPUGNANO PER UNA STAZIONE PIU’ VIVIBILE

339
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Sabato 20 agosto, i volontari di Scientology sono ritornati alla stazione di Lampugnano.

Come fatto nelle due volte precedenti, hanno setacciato l’area delle pensiline, delle isole verdi e dei marciapiedi che circondano la stazione per liberarle da ciò che, purtroppo, abbastanza normalmente si vede in luoghi di grande passaggio: rifiuti di ogni genere abbandonati per terra e indifferenza per lo stato delle cose.

In una mattinata di lavoro, i 30 ministri volontari di Scientology hanno riempito 20 sacchi grandi di rifiuti, per la gioia di passanti, operatori della stazione, conduttori di bus e titolari di esercizi.

Purtroppo, l’incuria invita altri a comportarsi nello stesso modo di chi quell’ambiente lo ha reso peggiore sporcandolo, ma vedere persone che dedicano il sabato mattina a riportare ordine e decoro in un luogo pubblico evidentemente costituisce un buon esempio poiché un passante ha voluto collaborare per tutta la mattina col gruppo dei volontari, un barista ha offerto bottigliette di acqua fresca e diverse persone si sono complimentate per il risultato ottenuto.

Per l’occasione sono anche state distribuite copie dell’opuscolo “La via della felicità”, un codice morale, non religioso, basato sul buon senso che invita le persone ad attuare comportamenti virtuosi, tra cui quello di prendersi cura del proprio ambiente.

I ministri volontari sono fedeli della Chiesa di Scientology che desiderano aiutare.

Nel 1973, il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, condusse una ricerca sociologica a New York e scoprì una società drammaticamente peggiore di quella che ricordava. Da tale ricerca nacque il programma dei Ministri Volontari il cui spirito missionario può essere riassunto con le stesse parole del fondatore: “Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un ministro volontario ed aiutare a civilizzarla, portando coscienza, gentilezza, amore, libertà dalle sofferenze, instillandovi fiducia, decenza, onestà e tolleranza”.

Il gruppo dei ministri volontari di Scientology sarà di nuovo nell’area di Lampugnano sabato 27 per continuare il lavoro di riordino e pulizia intorno alla stazione.